Formazione degli insegnanti

Parole chiave: Riconoscimento dei diplomi nella formazione degli insegnanti / Mobilità e scambi / Processo di Bologna / European Credit Transfer and Accumulation System (ECTS) / Coordinamento nel settore delle ASP / Coordinamento nel settore delle scuole universitarie

Formazione degli insegnanti

La formazione degli insegnanti per il livello prescolastico, il livello elementare, il livello secondario I e le scuole di maturità, come pure per le professioni nel campo della pedagogia speciale è svolta nelle scuole universitarie, nella maggior parte dei casi nelle alte scuole pedagogiche. Negli anni '90 la riforma generale della formazione degli insegnanti ha portato alla creazione delle alte scuole pedagogiche. Da allora la formazione degli insegnanti per tutti i livelli scolastici è svolta nelle università (terziarizzazione della formazione degli insegnanti). In precedenza, la formazione degli insegnati per le scuole dell'infanzia e il livello elementare aveva luogo soprattutto in enti di formazione del livello secondario II (scuole magistrali).

Le alte scuole pedagogiche (ASP), per via dei loro corsi di studio a orientamento pratico e della ricerca orientata alla professione, appartengono alla stessa categoria delle scuole universitarie professionali. Tuttavia, esse funzionano in modo diverso. A livello nazionale, la base giuridica è la normativa sul riconoscimento dei diplomi della Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE). Il mandato di prestazione delle alte scuole pedagogiche comprende l'insegnamento (formazione e formazione continua, ricerca e sviluppo con orientamento pratico, nonché fornitura di servizi).

I corsi di studio della formazione degli insegnanti conferiscono una qualifica professionale e comprendono aspetti di ricerca specialistica, di didattica disciplinare, di scienza dell'educazione e di pratica professionale. I corsi uniscono teoria e pratica, così come insegnamento e ricerca. L'obiettivo è la trasmissione di competenze scientifiche e pratiche per l'educazione e la formazione degli allievi di vari livelli scolastici o dei bambini e degli adolescenti con esigenze speciali. La formazione segue il modello a due livelli con corsi di bachelor e master, conformemente alla Dichiarazione di Bologna. Le prestazioni di studio sono misurate in ECTS. La durata dello studio dipende dalla formazione scelta. A conclusione del corso di studio, gli studenti conseguono un diploma d'insegnamento per il relativo livello scolastico oppure un diploma professionale nel campo della pedagogia speciale, oltre che un diploma di bachelor o master (eccezione: gli insegnanti per le scuole di maturità conseguono solo il diploma d'insegnamento; il diploma master è conseguito nell'ambito dello studio scientifico specialistico). I diplomi d'insegnamento e diplomi professionali sono riconosciuti a livello nazionale.

  • Docenti del livello prescolastico e del livello elementare

  • Docenti del livello secondario I

  • Docenti delle scuole di maturità

  • Formazione nel settore della pedagogica speciale: orientamento sull'educazione speciale precoce e sull'insegnamento speciale

  • Formazione in logopedia e terapia psicomotoria

Formazione dei responsabili della formazione professionale

I formatori delle aziende di tirocinio e gli insegnanti delle scuole professionali e delle scuole specializzate superiori, nonché gli insegnanti della formazione professionale continua sono formati nelle scuole universitarie e in altri enti di formazione. La formazione dei responsabili della formazione professione è svolta nell'ambito della formazione professionale. I corsi di studio variano in base al livello e al programma d'insegnamento (attività a titolo accessorio o principale).

Questa pagina in: Deutsch Français Rumantsch English

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 16.08.2017

Job