EVAMAR: valutazione della riforma della maturità

La formazione liceale è stata riformata nel 1995 con l'introduzione del Regolamento relativo al riconoscimento degli attestati di maturità (RRM) e l'omonima l'ordinanza sulla maturità (ORM). Su commissione della Confederazione e dei cantoni, la riforma è stata valutata in due fasi mediante il progetto EVAMAR (valutazione della riforma della maturità). EVAMAR I (2002–2004) ha esaminato il grado di attuazione della riforma nei cantoni e nelle scuole. Nel 2007 le informazioni così ottenute sono confluite nella revisione parziale del Regolamento relativo al riconoscimento degli attestati di maturità. In tale occasione, sono state rafforzate le materie scientifiche ed è stata conferita una maggiore importanza al lavoro di maturità. EVAMAR II (2005–2008) ha valutato lo stato di formazione degli allievi al termine della scuola di maturità in determinate materie (prima lingua, matematica, biologia) e nei lavori di maturità. È stata esaminata la preparazione allo studio universitario degli allievi delle scuole di maturità. I risultati di EVAMAR II sono stati considerati nei lavori di sviluppo della maturità. In seguito alla seconda valutazione la Confederazione ed i Cantoni hanno fissato delle competenze fondamentali della materia per l’attitudine generale agli studi nella prima lingua e in matematica per assicurare durevolmente l’accesso senza esami all’università.

Questa pagina in: Deutsch Français Rumantsch English

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 17.04.2019

Services

Job