Spesa pubblica per la formazione

Nel 2014 la spesa pubblica per la formazione ammontava a circa 36 miliardi di franchi. Con 29.3 miliardi di franchi, i Cantoni e i rispettivi Comuni sostengono la parte maggiore della spesa pubblica per la formazione, mentre la Confederazione finanzia 6.1 miliardi di franchi.

  • Scuola dell'obbligo (17.8 miliardi di franchi)
    Poco più della metà della spesa pubblica per la formazione è assorbita dal settore della scuola dell'obbligo (comprese la scuola dell'infanzia e le scuole con piano di studio speciale). Il finanziamento è assunto dai cantoni unitamente ai rispettivi Comuni.

  • Scuole di maturità, scuole specializzate (2.3 miliardi di franchi)
    Il finanziamento delle scuole di cultura generale del livello secondario II compete ai Cantoni e ai rispettivi Comuni.

  • Formazione professionale (formazione professionale di base: 3.5 miliardi di franchi; formazione professionale superiore: 370 milioni di franchi)
    Nella formazione professionale i cantoni sostengono la parte maggiore della spesa pubblica per la formazione. In base alla Legge federale sulla formazione professionale, la Confederazione finanzia la formazione professionale per un quarto della spesa pubblica per la formazione professionale. Accanto al finanziamento pubblico, contribuiscono al finanziamento della formazione professionale anche le organizzazioni del mondo del lavoro (Oml). Gli esami professionali federali, gli esami professionali federali superiori e la formazione professionale continua sono finanziati per una parte sostanziale dagli studenti e dai loro datori di lavoro. A partire dal 2018 chi frequenta corsi preparatori per esami federali di professione o esami professionali federali superiori riceve sostegno economico direttamente dalla Confederazione.

  • Scuole universitarie e ricerca (11.4 miliardi di franchi)
    I Cantoni sostengono la parte principale della spesa pubblica per la formazione relativa alle università cantonali e alle scuole universitarie professionali, mentre la Confederazione fornisce contributi finanziari. Le Alte scuole pedagogiche sono finanziate dai Cantoni. Il finanziamento dei due politecnici federali (PF) compete alla Confederazione. Inoltre, la Confederazione sostiene le scuole universitarie tramite i cosiddetti fondi secondari, i quali sono assegnati su base competitiva per progetti di ricerca. In aggiunta al finanziamento pubblico da parte dei Cantoni e della Confederazione, al finanziamento delle scuole universitarie partecipano anche i privati (per esempio tramite tasse di studio, mandati di ricerca, proventi derivanti dalla formazione continua, fondazioni).

Dati UST

Questa pagina in: Deutsch Français Rumantsch English

Ultimo aggiornamento di questa pagina: 27.11.2018

Services

Job